Willi’s Forest

WFLa birra probabilmente più completa fra quelle realizzate nel periodo di “alta fermentazione” di quest’anno. Sono stati utilizzati malti caramellati che portano un gusto rotondo e pieno, per controbilanciare sono stati usati luppoli americani molto aromatici sia in fase di cotta che nella successiva fase di “dry hopping”. Soprattutto quest’ultima operazione ha conferito un retrogusto resinoso, quasi balsamico, che la rende adatta come complemento a piatti di carne mediamente grassa.
Anch’essa è stata estrapolata dal meraviglioso manule DIY di Brewdog (scaricabile dalla pagina utility).
Ovviamente come succede ad ogni homebrewer e ad ogni cotta, non sarai mai perfettamente conforme alla ricetta originaria.


Grani utilizzati: orzo

Aspetto: ambrato, schiuma compatta e ben strutturata

Aroma: note sfuggenti di melone e caramella mou lasciano poi spazio a sentori balsamici e resinosi

Sapore: corpo medio, l’apertura su note caramellate e di biscotto lascia subito spazio alla parte vegetale, amara e balsamica data dai luppoli

Carbonazione: naturale, rifermentazione in bottiglia, circa 2,5 bar.

Alcool: 5,8% vol. ca.

Temperatura consigliata: 10-12°C

Formati disponibili: 375 ml