The Malt Miller

2016-08-02_103624
Credo che il disagio maggiore per ogni homebrewer sia la gestione degli ingredienti: solitamente i lotti di produzione sono di 28-30 litri e le ricette non prevedono delle quantità “tonde”.
Mentre il problema si pone in misura “minore” per quanto riguarda i grani maltati che non costano tantissimo e hanno dei buoni sottomultipli, è fastidioso per il luppolo. Spesso ne devi usare un paio e magari in tutto ti servono 80-90 grammi.
Con quello che rimane o hai una macchina per il sottovuoto o 99 su 100 lo butterai (insieme ai soldi spesi).
In diversi anni di acquisti online e in negozi fisici non ho mai trovato nessuno che avesse una soluzione al problema finchè non ho incrociato sulla mia strada The Malt Miller.
Il sito offre due modalità di acquisto, una standard e una personalizzata. La personalizzata prevede che inseriate e condividiate la ricetta, direi che come deal ci può stare! In questo modo tutti gli ingredienti vi verranno confezionati ad hoc e in caso di acquisti per più ricette verranno etichettati come da foto. Volete mettere il lusso di non sprecare nulla o di non avere mille pacchettini aperti che girano per il frigo?
Dimenticavo, il servizio è totalmente gratuito!!!

N.B. per il luppolo il servizio viene offerto esclusivamente per il confezionamento in pellet.

Malts from @themaltmiller

Una foto pubblicata da Gimo De Faveri (@gimodefaveri) in data:

Columbus hop from @themaltmiller

Una foto pubblicata da Gimo De Faveri (@gimodefaveri) in data:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *